Ficus Carica: Macerato glicerico contro reflusso e cattiva digestione

Ficus Carica: Macerato glicerico contro reflusso e cattiva digestione

Il Macerato glicerico di Ficus Carica è uno degli integratori naturali maggiormente consigliati per trattare problematiche come il Reflusso, Gastrite e difficoltà digestive.

Il distretto sul quale agisce è quello dell’apparato digerente.

In particolar modo manifesta le sue proprietà a livello dello stomaco.

Il Macerato glicerico di Ficus Carica per via delle sue proprietà anti-acide, calmanti, antinfiammatorie e antispasmodiche viene impiegato dalla medicina naturale come rimedio per i seguenti problemi:

  • Iperacidità
  • Reflusso gastro-esofageo
  • Gastrite
  • Disfagia (Difficoltà nella deglutizione)
  • Dispepsia (Difficoltà digestiva)

Ficus Carica Macerato a cosa serve?

Il Gemmoderivato di Ficus trova impiego in tutte quelle forme psicosomatiche acute e croniche che colpiscono il sistema gastro-intestinale.

Cosa si intende per forme psicosomatiche?

Problemi come Gastrite, Reflusso e bruciori di stomaco possono essere causati dalla somatizzazione di altri problemi come Stress, Ansia, Nervosismo e stanchezza.

In poche parole…

Quando un problema appartenente alla sfera emotiva viene trasformato in un problema organico vero e proprio.

In questo caso troviamo un valido aiuto e rimedio nel Macerato glicerico di Ficus Carica.

Dalle Gemme del Ficus, ovvero i tessuti vegetali embrionali, ricchi di enzimi digestivi, zuccheri, mucillagini, Vitamine e sali minerali

Dopo un’opportuna lavorazione e diluizione si prepara il Gemmoderivato.

Un vero e proprio alleato per il benessere del nostro stomaco.

Il macerato di Ficus Carica come detto in precedenza, agisce in particolar modo a livello gastrico dove:

  • Normalizza il rilascio eccessivo di acidi
  • Regolarizza la motilità gastrica
  • Controlla gli spasmi gastro-intestinali

La sua assunzione porta beneficio a quelle persone che soffrono di Iperacidità e gastrite.

Agisce sui centri nervosi diminuendo la produzione di Gastrina, ormone responsabile del rilascio di Acido cloridrico durante i processi digestivi.

Favorisce il processo di cicatrizzazione delle ulcere, velocizzando la riparazione del tessuto gastrico.

Risulta efficace nel trattamento del Reflusso gastro-esofageo

Il macerato di Ficus Carica è in grado di regolarizzare le contrazioni involontarie della muscolatura liscia dello stomaco, effetto che si ripercuote positivamente in una maggiore tenuta del Cardias (Valvola che permette la comunicazione tra l’esofago e lo stomaco, al di sotto del diaframma).

È uno dei rimedi naturali più utilizzati per combattere le difficoltà digestive e il gonfiore addominale

Gli enzimi digestivi contenuti nelle gemme e le proprietà antispasmodiche del Ficus Carica sono i principali responsabili di questa proprietà.

Posologia

Quante gocce di macerato di Ficus Carica devo utilizzare?

La posologia standard vede la somministrazione di 20-60 gocce fino a 2 volte al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto e poco prima dei pasti principali.

Più correttamente si possono somministrare 5-8 gocce ogni 10 kg di peso corporeo, sempre 2 volte al giorno.

Nei casi acuti di forte bruciore e reflusso gastrico associato a situazione di forte stress si può arrivare a somministrare 60 gocce 3 volte al giorno.

Per quanto riguarda la durata della terapia

Il macerato glicerico di Ficus Carica si somministra a cicli di 2 mesi, possibilmente con pause di 10 giorni.

Controindicazioni

Il Macerato glicerico di Ficus Carica, come del resto tutti i gemmoderivati, non presenta controindicazioni

Può essere utilizzato per periodi prolungati senza eccedere con le dosi.

Nonostante la sua azione delicata, il Macerato di Ficus non può essere utilizzato in gravidanza e allattamento.

Il consiglio di Farmacat.it è quello di consultare sempre il medico curante prima di assumere o iniziare qualunque terapia.

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Farmacat.it
Average rating:  
 0 reviews